Tutto ciò che cerchi…. A portata di click!

Usare uno Smartphone come webcam per PC

Nel periodo storico che stiamo vivendo a causa della pandemia mondiale legata alla Sars Covid-19 sempre più spesso capita di dover svolgere attività in diretta tramite le piattaforme di videoconferenza, come per esempio Skype, Zoom, Google Meet e quant’altro.

I notebook di ultima generazione sono tutti dotati di webcam integrata, cosa che non accade però per i computer fissi, sprovvisti di essa.

La soluzione è quella di acquistare una webcam esterna da collegare al computer, così da poter partecipare a tutti gli incontri on line, sia che si tratti di smart working che didattica a distanza.

AUKEY Webcam 1080p Full HD con Microfono Stereo, per Video Chat e  Registrazione, Compatibile con Windows, Mac e Android: Amazon.it:  Elettronica

Sebbene una webcam non troppo pretenziosa non costa moltissimo, c’è la possibilità di evitare di comprarla, utilizzando lo smartphone come una vera è propria webcam, con il vantaggio di avere un ottima risoluzione grazie alle ottime fotocamere montate sui recenti smartphone.

Droidcam – app Android

L’app di cui vi parlo si chiama DroidCam ed è disponibile direttamente sullo store di Google al seguente link.

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.dev47apps.droidcam&hl=it&gl=US

Il suo funzionamento è veramente basilare, infatti per poter funzionare necessita che il computer e lo smartphone siano entrambi collegati alla stessa linea wifi.

Trasforma il tuo smartphone in una webcam wireless con Droidcam

Dopo aver installato l’app sul cellulare da usare come lato server, bisognerà scaricare sul pc il corrispettivo software da usare come lato client, che andrà ad interfacciarsi al nostro smartphone.

Bisogna collegarsi da un computer Windows o Linux a questo link https://www.dev47apps.com/ e scaricare il software da installare sul pc, facendo click sul pulsante in basso Download.

DroidCam 6.4.2 - Download per PC Gratis

Dopo aver scaricato, installato ed avviato il software ci si ritroverà davanti la schermata riportata sopra.

Nel campo Device IP andremo ad inserire l’indirizzo IP che ci compare nell’app del nostro smartphone, stessa cosa alla voce Droidcam port, andremo ad inserire quella scritta nella schermata dell’app (di default dovrebbe essere 4747).

Poi decideremo se usare solo il video o anche l’audio del cellulare, usando quindi anche il microfono. Per fare ciò andremo a selezionare sia la casella Video che la casella Audio.

L’ultimo passaggio è quello di premere sul pulsante start per avviare il client.

DroidCam 6.9.3 per Android - Download

Dopo aver avviato il tutto bisognerà lasciare aperta l’app sullo smartphone e il software sul computer. La chiusura di uno dei due interromperà la comunicazione.

L’app consente il collegamento tramite USB, ma si perderebbe la possibilità di sposare lo smartphone anche un pò più distante dal computer senza avere il problema di fili volanti e/o troppo corti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: